Bing ha annunciato nuove regole e soprattutto un nuovo rigore per quanto riguarda i link: vere e proprie penalizzazioni che, secondo le ultime notizie, riguarderanno in particolare alcune tipologie di link e saranno incentrate sull’eliminazione delle reti di blog privati ​​(PBN), sul leasing di sottodomini e su scambi di link manipolativi tra i vari siti.

Struttura Inorganica Del Sito

Una struttura di sito inorganica è un modello di collegamento che utilizza i link interni a livello di sito (con sottodomini) o link tra siti (con domini esterni) al fine di manipolare le classifiche dei motori di ricerca.

Sebbene esistessero già da diverso tempo queste tecniche di spam, Bing ha introdotto una loro specifica descrizione anche tipo di concettuale, scegliendo di chiamarle “struttura inorganica del sito” proprio allo scopo di ottenerne una descrizione completa.

Bing ha inoltre osservato che i siti creano legittimamente sottodomini per mantenere diverse parti del sito separate.

Questi vengono trattati come se fossero appartenenti al dominio principale, trasmettendo i segnali e la link juice a livello di sito ai sottodomini.

È stato inoltre anche spiegato che siti come WordPress creano siti autonomi nei sottodomini, e a questi possono non venire trasmessi trust e link juice, perchè sono domini separati da quello principale.

Esempi Di Struttura Inorganica Del Sito

Una struttura inorganica, pertanto, si verifica quando una società affitta un sottodominio al fine di sfruttare i segnali e il trust a livello di dominio per posizionarsi meglio.

Ma non solo: anche le reti di blog privati (le PBN) ​​sono state incluse come struttura inorganica del sito.

I Limiti Del Dominio

Bing ha anche introdotto l’idea dei confini del dominio: lo scopo è quello di far capire che un dominio deve avere dei limiti.

A volte, come nel caso dei sottodomini legittimi, tali limiti si estendono al sottodominio, mentre in altri casi (pensiamo ad esempio ai sottodomini di WordPress.com), i confini non si estendono ai sottodomini.

Che dire, quindi, delle reti di blog privati?

Bing ha definito i PBN come una forma di spam che abusa le linee guida.

Inoltre, bisogna ammettere che vi sono diversi casi in cui un singolo sito web viene suddiviso artificialmente in diversi domini, tutti collegati tra di loro, allo scopo ovvio di aumentare la sua grandezza: e questo è ancora più vero quando si parla di reti di blog privati.

Penalità Sul Leasing Di Sottodomini

Bing ha spiegato perché il leasing del sottodominio viene sostanzialmente visto come un’attività di spam.

Il motivo è semplice: sentite le preoccupazioni della comunità SEO in merito alla crescente pratica di ospitare contenuti di terze parti o di consentire a terzi di gestire un sottodominio o una sottocartella designati, generalmente in cambio di un risarcimento monetario, questo equivale al tentativo di manipolare le SERP, che non è molto diverso dall’acquisto di link.

Collegamenti Tra Diversi Siti

Bing ha menzionato i siti che sono essenzialmente un sito suddivisi in più siti interconnessi, ed ha affermato in proposito che questo tipo di siti già violano le altre regole di spam nei link ma che, data la situazione, verranno applicate ulteriori sanzioni in merito.

Bing ha usato un semplice esempio per illustrare siti interconnessi che sono in realtà solo un sito  per far capire che i siti presi ad esempio in realtà appartengono allo stesso sito web, comportamento, questo, che è già in netta violazione delle regole e della politica su link e collegamenti ma che merita sicuramente un’attenzione in più.

Tale struttura ricorda la struttura di siti web interconnessi tra di loro che appartengono alla stessa azienda, cioè le sopra citate PBN.

Un consiglio semplice ma d’effetto in questo campo è che se stai pianificando una nuova avventura come quella di creare un sito web, è generalmente una buona idea creare un unico sito che sia completo piuttosto che creare una moltitudine di siti focalizzati solo su una piccola parte del tema.

Le Conclusioni Sulle Regole Di Bing (E Non Solo)

È una buona notizia sapere che anche Bing sta migliorando e si sta espandendo.

La concorrenza tra i motori di ricerca incoraggia l’innovazione e poiché Bing migliora, forse il traffico di ricerca potrebbe diventare più diversificato man mano che più persone passano a Bing e ad altri motori di ricerca.

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento SEO su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web


CLICCA QUI E ACCEDI SUBITO AI VIDEO

Contattami ora!

Puoi contattarmi compilando il form qui sotto per avere informazioni sui miei servizi SEO, oppure manda un messaggio WhatsApp al n. 348 09 06 338

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa Privacy

Filippo Jatta

About Filippo Jatta

Filippo Jatta è consulente SEO per liberi professionisti e imprenditori. Dottore magistrale in Organizzazione e Sistemi Informativi presso l'Università Luigi Bocconi di Milano, dal 2008 è SEO specialist. Aumenta traffico e visibilità online di blog, e-commerce e portali, posizionando siti web su Google. Offre servizi di posizionamento sui motori di ricerca e corsi SEO, sia base che avanzati.