Attualmente Google sta riscontrando un grosso problema che impedisce di indicizzare i nuovi contenuti di un sito su Google.

Il bug è stato individuato immediatamente. Esso si palesa soprattutto quando si utilizza il filtro di ricerca “past hour”.

Ciò significa che i nuovi contenuti, quelli dell’ultima ora, Google non li trova. Non li indicizza.

Secondo l’ultimo aggiornamento avuto, Google afferma che il problema è stato risolto. Ma, esattamente, cosa è successo?

Google ha ora confermato il bug e in merito a ciò ha cercato di fornire informazioni dettagliate il prima possibile.

Ecco qual è stata la dichiarazione di Google:

“Al momento stiamo riscontrando dei problemi di indicizzazione che in alcuni casi potrebbero causare risultati di ricerca obsoleti. Vi saranno nuovi aggiornamenti in merito a questa discussione quando potremo fornire ulteriori informazioni.”

Di scuro si tratta di un bel problema.

Soltanto un mese fa c’era stato un altro errore di indicizzazione che aveva provocato la deindicizzazione di un numero ingente di pagine web.

E nello stesso momento in cui hanno risolto questo problema se n’è presentato uno nuovo.

Ovvero, è stato rilevato un errore di funzionamento che ha interessato il report delle pagine indicizzate.

Ci sono volute più di due settimane per correggere l’errore, per non parlare poi dei dati che nel momento del bug sono andati praticamente tutti perduti. Ora sono inutilizzabili.

Considerata l’incidenza di questi problemi, avutisi tutti più o meno contemporaneamente, non si può fare a meno di chiedersi se questi siano il sintomo di un problema più grande che soggiace alla base.

Il consulente SEO Roger Montti ha formulato un’ipotesi: probabilmente tutti questi errori possono essere i tristi effetti collaterali di un aggiornamento dell’infrastruttura.

Ma c’è un altro fattore preoccupante, ovvero il tempo che impiega Google nel correggere gli errori.

In presenza di un problema serio come quello dei nuovi contenuti che non vengono indicizzati ci vorrebbe una soluzione tempestiva da parte di Google, invece i tempi impiegati per correggere il bug sono troppo lenti.

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento SEO su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web

CLICCA QUI E ACCEDI SUBITO AI VIDEO
Rosilda Sergi

About Rosilda Sergi

Mi chiamo Rosilda Sergi. Dal 2009 è iniziata la mia scalata verso la conoscenza della scrittura digitale e di tutte le sue sfumature. Nel corso degli anni, ho avuto modo di trasformare la mia passione per la scrittura e la comunicazione in qualcosa di più concreto, orientandomi verso l'espansione delle mie skills e focalizzando la mia attenzione su aspetti come l'ottimizzazione SEO e la comunicazione persuasiva.

Leave a Reply