Google ha rilasciato un nuovo plugin per WordPress, progettato esclusivamente per la nuova funzione di Native Lazy Loading di Chrome.

Il lazy loading consente ai proprietari dei siti di ottimizzare il caricamento di immagini ed iframes senza dover far ricorso a JavaScript.

Ma entriamo più nel dettaglio. Il nuovo plugin “Native Lazyload” di Google rende il processo di caricamento dei dati davvero molto semplice, poiché consente a un sito di supportare nell’immediato il native lazy loading.

La funzionalità principale del nuovo plugin sta nel garantire a un sito che le immagini includano il nuovo attributo lazy load. In altre parole, il caricamento “pigro” prevede che le immagini vengano caricate nella pagine pian piano, man mano che si scorre verso il basso.

Questa modalità di caricamento pigro non necessita di alcun setup. E’ sufficiente installarla e il gioco è fatto.

Il plugin possiede anche un meccanismo di fallback per quei browser che ancora non supportano il lazyload. Questo include il custom JavaScript, il quale, stando a quel che si dice in giro, pare abbia un impatto minimo sul tempo di caricamento della pagina.

Stando così le cose, il plugin sembra garantire proprio a tutti la possibilità di lazy loading delle immagini. Di sicuro tutti i visitatori del tuo sito, indipendentemente dal browser, trarranno vantaggio dal lazyload.

Come installare, quindi, il native Lazyload plugin di Google? Puoi farlo direttamente dalla WordPress admin dashboard, andando su Plugin>Aggiungi Nuovo e cercandolo  per nome. Oppure, la trovi qui: Native Lazyload

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento SEO su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web


CLICCA QUI E ACCEDI SUBITO AI VIDEO

Contattami ora!

Puoi contattarmi compilando il form qui sotto per avere informazioni sui miei servizi SEO, oppure manda un messaggio WhatsApp al n. 348 09 06 338

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa Privacy

Maria Pia Fracchiolla

About Maria Pia Fracchiolla

Maria Pia Fracchiolla è una web writer. Scrive e parla troppo (in quattro lingue diverse, tra queste il giapponese). Custodisce e sostiene una cura maniacale per le fonti, le migliori possibilmente. Prima di iniziare l’attività professionale di scrittura ha conseguito la maturità classica e studiato inglese, tedesco e spagnolo presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università Aldo Moro di Bari, dove si è laureata. Maria Pia scrive per blog, siti e social. Ama la cultura in genere, soprattutto nelle sue declinazioni artistiche, musicali, letterarie e antropologiche, senza disdegnare il piglio “cool&smart” delle tendenze attuali.