Recentemente si è parlato di un argomento delicato ma anche molto particolare relativo ai file immagine, ai nomi ad essi associati ed alla lingua.

Supponiamo che tu abbia un grande sito multilingue e che tutte le tue pagine siano tradotte nella lingua localizzata. Quindi la pagina A negli Stati Uniti ha lo stesso contenuto della pagina X in Francia, ma il contenuto è tradotto in francese nella pagina X.

Mentre il contenuto deve essere per forza specifico e tradotto, l’immagine è abbastanza generica ed è adatta ad ogni pagina in cui viene inserita: cosa dice Google in proposito?

Il colosso dice che se hai la stessa immagine per quelle pagine, dovresti avere solo qualche piccola accortezza per evitare errori e confusioni: in pratica, anche se ti sembra strano, non dovresti cambiare il nome del file dell’immagine, e non dovresti tradurre il nome del file di quell’immagine.

John Mueller di Google ha detto in un hangout per i webmaster di Google che questo non è mantenere un’unica versione è sicuramente importante e anche indispensabile, perché dovrebbe rendere il file molto più facile per la scansione e per l’indicizzazione.

nIn pratica, il fatto di non tradurre il nome file dell’immagine se la stessa immagine viene utilizzata altrove è importante per Google; perciò, il consiglio è quello di conservare intatto i identico il nome del file e l’URL dell’immagine in modo che Google non debba trovare difficoltà durante la gestione e la scansione delle immagini stesse.

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento SEO su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web


CLICCA QUI E ACCEDI SUBITO AI VIDEO

Contattami ora!

Puoi contattarmi compilando il form qui sotto per avere informazioni sui miei servizi SEO, oppure manda un messaggio WhatsApp al n. 348 09 06 338

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa Privacy

Filippo Jatta

About Filippo Jatta

Filippo Jatta è consulente SEO per liberi professionisti e imprenditori. Dottore magistrale in Organizzazione e Sistemi Informativi presso l'Università Luigi Bocconi di Milano, dal 2008 è SEO specialist. Aumenta traffico e visibilità online di blog, e-commerce e portali, posizionando siti web su Google. Offre servizi di posizionamento sui motori di ricerca e corsi SEO, sia base che avanzati.