Di recente, il noto motore di ricerca Google ha lanciato un look aggiornato e quindi totalmente innovativo per quel che riguarda i risultati di ricerca organici e a pagamento, con lo scopo di renderla più in linea con l’aspetto dei risultati di ricerca mobile.

Il design aggiornato delle SERP  include un’etichetta Annuncio più prominente per i risultati a pagamento, almeno nella stima di Google, oltre alla presenza di favicon accanto ai risultati organici. Qui la guida per scegliere la favicon che preferisci.

Google stesso ha mostrato un esempio di quanto è stato oggetto delle sue modifiche, in una schermata interessante ed esaustiva, ricordando come lo scorso anno, i risultati di ricerca su dispositivi mobili abbiano subito un cambiamento ed un nuovo aspetto.

Questa settimana, invece, il nuovo look sta riguardando anche i risultati per computer, presentando in primo piano i nomi di dominio del sito e le icone del marchio, insieme a un’etichetta in grassetto con scritto Annuncio relativa, appunto, all’inserimento degli annunci.

Modifiche all’Aspetto dei Risultati di Ricerca a Pagamento (Google Ads)

Nella parte relativa ai cambiamenti che riguardano l’aspetto dei risultati di ricerca a pagamento, è emerso che vi è una parte scritta in grassetto in cui si evidenziano gli Annunci.

Google ha spiegato che la presenza dell’etichetta è più importante, ma i feedback iniziali suggeriscono che gli utenti trovano più difficile identificare i risultati a pagamento.

Prima, invece, i risultati a pagamento apparivano con la parola Annunci  in verde e contenuta in una casella verde.

Nel nuovo design, Google ha spostato l’URL sopra il testo del titolo e lo ha anche scritto in neretto, in maniera da evidenziarlo.

Tuttavia, i risultati a pagamento adesso sembrano praticamente  identici ai risultati organici, e questo rende minima la differenza estetica e di aspetto tra i due, in quanto la nuova etichetta potrebbe passare come favicon se non si guarda abbastanza bene o con una certa attenzione.

Modifiche all’Aspetto dei Risultati di Ricerca Organici

Se i risultati a pagamento vanno incontro a questo genere di cambiamenti, anche l’aspetto dei risultati di ricerca organici non è privo di qualche modifica.

Come per i risultati a pagamento delle Ads, Google ha infatti spostato l’URL in snippet organici sopra il titolo della pagina e ne ha modificato il colore, dal verde al nero.

Il cambiamento più evidente è l’inclusione di favicon, che ora offre ai proprietari di siti un altro elemento da ottimizzare quando si tratta di ricerca su piattaforma non mobile.

Se il nuovo design sembra simile, è perché Google ha apportato le stesse modifiche di design ai risultati di ricerca mobile dell’anno scorso.

Si dice che le modifiche ai risultati della ricerca desktop verranno implementate nel corso della prossima settimana.

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento SEO su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web


CLICCA QUI E ACCEDI SUBITO AI VIDEO

Contattami ora!

Puoi contattarmi compilando il form qui sotto per avere informazioni sui miei servizi SEO, oppure manda un messaggio WhatsApp al n. 348 09 06 338

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa Privacy

Simona Mastromarino

About Simona Mastromarino

Sono una webwriter freelance laureata in comunicazione e specializzata in Luxury Hotel Management. Dall’animo un pizzico wild, ho da sempre una passione non troppo segreta per la scrittura artistica e per la cultura giapponese.