In questa guida SEO ti spiego cosa sono i canonical e come utilizzare questi tag nella SEO, per migliorare l’indicizzazione del tuo sito web e dialogare meglio con i crawler dei motori di ricerca.

Canonical Tag SEO Definizione

Cos’è un tag canonical? E’ un elemento HTML che indica ai motori di ricerca qual è l’URL specifico che rappresenta la copia principale di una pagina. Evita problemi che potrebbero essere causati da contenuti identici o “duplicati” che appaiono su più URL. In pratica, il tag canonical indica ai motori di ricerca quale versione di un URL si desidera che venga visualizzata nella pagina dei risultati di ricerca.

Ho creato 4 video gratuiti in cui ti spiego il mio esatto metodo per posizionare su Google il tuo sito con la SEO, per permetterti di ottenere i miei stessi risultati.

Scaricali gratuitamente cliccando sul pulsante sotto il video, e inizia questo percorso con me. Altrimenti, continua la lettura dell’articolo più in basso.

4 VIDEO+PDF: Scopri il Mio Metodo di Posizionamento su Google Semplice, Passo Passo e Pratico, per TUTTI i Siti Web


CLICCA QUI E ACCEDI AI VIDEO GRATIS

 

Perché Sono Importanti nella SEO

La questione dei contenuti duplicati è un argomento spinoso, ma se i motori di ricerca dovessero eseguire la scansione di un numero elevato di URL che presentano un contenuto identico (o molto simile), questo potrebbe causare una serie di problemi a livello SEO.

In primo luogo, se i crawler di ricerca dovessero essere costretti a considerare troppi contenuti duplicati, potrebbero tralasciare alcuni dei tuoi contenuti unici.

In secondo luogo, la duplicazione su larga scala può diluire la tua capacità di posizionamento SEO e far andare in tilt il crawler di Google.

Infine, anche se i tuoi contenuti sono ben posizionati, i motori di ricerca potrebbero scegliere l'URL errato come "originale".

L'uso del tag canonical (aka "rel canonical", d'ora in poi anche "C.") è uno strumento importante che ti aiuterà a controllare i contenuti duplicati.

Mi presento: sono Filippo Jatta, sono consulente SEO dal 2007.

Mi sono laureato e specializzato nel 2007 in Economia, Organizzazione e Sistemi Informativi presso l’Università Bocconi di Milano.

Per contattarmi usa il form in fondo alla pagina o scrivimi su whatsApp al numero 348 09 06 338.

Link Rel Canonical SEO nei CMS

La domanda che generalmente molti si pongono è "Perché qualcuno dovrebbe duplicare una pagina?" e, sulla base di questo, sono portati erroneamente a pensare che la canonicalizzazione non sia qualcosa di cui non dovrebbero preoccuparsi.

In realtà alcune pagine web sono create in automatico da CMS, e quindi non sono sotto il nostro completo controllo, o potremmo non essere a conoscenza che una determinata pagina è stata creata.

Facciamo un esempio. Il tuo sito potrebbe presentare dei filtri di ricerca, e permettere di filtrare i prodotti in vendita in base a varie caratteristiche. Ogni volta che selezioni una diversa caratteristica, il sito mostra un nuovo URL.

Lo stesso avviene quando scegli di mostrare dei prodotti in ordine diverso: se scegli di ordinarli per prezzo crescente, o per colore, ogni volta vengono generati URL diversi.

Tuttavia, le pagine con i prodotti in ordine diverso non servono al motore di ricerca, in quanto mostrano gli stessi contenuti (seppur, appunto, messi in ordine differente).

Tali pagine sono utili ai visitatori, quindi, ma non al crawler del motore di ricerca e di Google.

Bene: quando una pagina è utile al visitatore ma non al motore di ricerca, dovresti usare il C.

Invece, nel caso di pagine davvero duplicate, e che quindi non offrono utilità nè al visitatore, nè al motore di ricerca, va usato il redirect 301.

Quindi se l'homepage di un sito è raggiungibile attraverso diversi indirizzi, come miosito.com, miosito.com/index.php, la seconda dovrebbe fare un redirect 301 verso la prima.

I moderni sistemi di gestione dei contenuti (CMS) e i siti web in generale, non ovviano sempre a questo problema.

Molti siti aggiungono altri parametri negli URL per ricerche, tipologie, opzioni di valute ecc. Potresti avere migliaia di URL duplicati sul tuo sito e non esserne nemmeno consapevole.

Best Practices dei Canonical Tag

I problemi causati dai contenuti duplicati possono essere estremamente complicati da risolvere.
Queste sono alcune cose importanti da tenere in considerazione quando stai utilizzando il tag canonical:

Possono Essere Autoreferenziali

Il tag C. deve puntare all'URL corrente.

In altre parole, se gli URL X, Y e Z sono duplicati e X è la versione principale, è buona pratica inserire un tag che punti a X sull'URL X.

Può sembrare una cosa scontata, ma in realtà è un punto che genera ancora molta confusione.

Controlla le Pagine Parametrizzate

A volte un codice errato fa sì che un sito utilizzi un tag C. diverso per ogni versione dell'URL (facendo perdere del tutto il senso per cui è stato creato il C. ).

Assicurati di controllare costantemente i tuoi URL, in particolar modo se hai un sito di e-commerce, soprattutto se è stato creato attraverso l’uso di un CMS, lavorando bene in combinazione con redirect 301 e C.

Evita i Segnali Misti

I motori di ricerca possono evitare un C. o interpretarlo in modo errato se invii segnali misti. Detto in altre parole, devi cercare di non canonicalizzare la pagina A verso la pagina B e poi pagina B verso la pagina A.

Allo stesso modo, non devi canonicalizzare la pagina A verso la pagina B e poi reindirezzare la pagina B con il redirect 301 verso la pagina A.

Inoltre, in genere non è una buona idea concatenare i C. (A verso la B, B verso la C).

FA in modo di inviare segnali chiari oppure porterai i motori di ricerca a compiere delle scelte sbagliate e a non scansionare e indicizzare facilmente il tuo sito web.

Fa Attenzione a Canonicalizzare i Quasi Duplicati

Quando la maggior parte delle persone pensa alla canonicalizzazione, lo fa pensando ai duplicati esatti.

Tuttavia, in tali casi va usato il redirect 301 e non il C.

È possibile invece utilizzare il C. sui “quasi duplicati” (pagine con contenuti molto simili), se queste hanno una loro utilità per il visitatore.

In linea generale è accettabile usare tag canonical per pagine molto simili, come una pagina di prodotto che differisce solo per valuta, posizione o alcune piccole caratteristiche del prodotto.

Tuttavia, la decisione in tal senso va vista dopo aver valutare il sito web e i suoi obiettivi, e può variare di caso in caso.

Applicalo Anche su Siti Differenti

Se un altro sito web propone il tuo stesso contenuto, puoi richiedere l'aggiunta del canonical verso la tua pagina web, al fine di trasferirvi la link juice e l'autorità.

Tieni presente che la canonicalizzazione impedirà il posizionamento della "copia".

Ricorda la Differenza tra Tag C. e Redirect 301

Ovviamente, queste due soluzioni producono dei risultati molto diversi per i crawler di ricerca e i visitatori del sito.

Se fai un redirect 301 da Pagina A verso Pagina B, i visitatori umani verranno indirizzati automaticamente alla Pagina B e non vedranno mai la Pagina A. Se invece fai un rel-canonical dalla Pagina A verso la pagina B, i motori di ricerca sapranno che la Pagina B è la principale, ma le persone saranno in grado di visitare entrambi gli URL.

Assicurati che la soluzione che adotti corrisponda al risultato che realmente desideri.

Una domanda molto comune nel mondo della SEO è se i tag canonical siano funzionali anche per la link equity e la link juice, come avviene per i redirect 301, e si chiedono la differenza tra C. e redirect 301 in tal senso.

La risposta ufficiale di Google è sì: il C. trasferisce link juice.

Come Impostare i C. per la SEO

Quando si lavora sui tag canonical, è necessario verificare che alcune prestazioni SEO siano ottimali.

Ecco una check list:

  • Nella tua pagina c’è un C. impostato?
  • Il C. è indirizzato alla pagina giusta?
  • Le pagine del tuo sito sono fruibili dall’utente e adatte all’indicizzazione?
  • Le pagine principali hanno un tag canonical autoreferenziale?
  • Nelle pagine parametrizzate ci sono i C. opportuni?

Nella maggior parte dei browser, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su view-source o semplicemente digitarlo nella barra degli indirizzi.

Nel codice sorgente, cerca il C. in <head>. Se è presente, controlla direttamente che sia corretto.

Cosa Dicono di Me?

Ecco qualcuno dei miei progetti e i risultati ottenuti.

Professionista serio ed onesto, preciso nel suo lavoro e determinato a superare gli obbiettivi preposti..svolto un lavoro di SEO solido e ben studiato per il posizionamento del sito della mia azienda arrivato a raggiungere nei tempi prefissati le prime posizioni.

Luca ArmeniseProprietario Autolavaggio Armenise di Bari

Il mio sito web non riceveva traffico, e non portava alcun nuovo cliente. Ho scelto di affidarmi a Filippo e, grazie a lui e alla sua esperienza come specialista SEO ho ottenuto risultati importanti in pochi mesi, raggiungendo la prima pagina su Google, nuovi contatti e nuovi clienti.

Alessandro VaccaDentistabari.org, Odontoiatra

Professionale e disponibile, con totale disponibilità nei miei confronti. Punta ad avere risultati il prima possibile, così che l’investimento fatto venga subito ripagato. Gli obbiettivi prefissati sono stati raggiunti entro pochi mesi, con totale soddisfazione.

Fulvio TonelliniE-commerce Cover Iphone

Tre cose ci hanno colpito di Filippoi: l'onestà, la preparazione e la precisione. Possiamo affermare che Filippo è veramente PREPARATO. Il suo lavoro è certosino e attentamente studiato. Motiva e spiega tutto. Risponde alle email ed è preciso nei report e nei tempi.

Alessandra VirgiliWellvitOnline.com, Responsabile Redazione

Sono felice di collaborare con Filippo. Filippo è molto preparato e appassionato del suo lavoro che svolge con precisione e serietà. Abbiamo raggiunto i risultati in poco tempo. Lo ringrazio per la disponibilità, pazienza e competenza.

Domenico DrovettiMetodoVegalcalino.com, Esperto di Nutrizione

Ritengo soddisfacente il rapporto lavorativo e umano. Al momento gli obiettivi concordati sono raggiunti o pressoché prossimi. Sei anche scrupoloso e rompicazzo come me nel mio lavoro; sono sinceramente felice di questa nostra collaborazione.

Enrico MeleInAttraction.com, Coach di Seduzione

We are very happy with Filippo's work, he is very professional. Thanks to his seo work, he have been able to improve our ranking from not appearing in the 8 first pages of Google to the 3rd position in several keywords

IsmaelSpeaking at home, Corsi di inglese

Grazie Filippo! Per la grande visibilità che mi ha garantito. Fa quanto dice, mi ha fatto risparmiare tempo e frustrazione, e i miei guadagni sono aumentati... di molto! Oltre ad essere un professionista è una brava persona e questo... non ha prezzo!

Agostini RiccardoAgostiniRiccardo.com, Public Speaking Coach

Filippo si è mostrato da subito disponibile a fornire spiegazioni esaustive e dettagliate circa il suo intervento ed i risultati ottenuti. Questo denota serietà e desiderio di trasparenza; qualità che personalmente reputo essenziali.

Giulio BorlaStudioLeVele.net, Psicologo Psicoterapeuta

Filippo, ottima persona piacevole e disponibile, ha portato ottimi risultati e adesso la collaborazione continua ormai da più di un anno e continuerà sempre.
Per noi Filippo è il miglior SEO che abbiamo trovato! Grazie.

Riccardo NavarraSanteNaturels.it, proprietario e-commerce

Ringrazio sinceramente Filippo Jatta perchè da quando ci siamo affidati a lui il nostro sito è ben indicizzato ed è molto visibile. Di conseguenza le vendite sono aumentate... Un genio

Maria MarraSindyBomboniere.it, Proprietaria E-Commerce

Contattami ora!

Puoi contattarmi compilando il form qui sotto per avere informazioni sui miei servizi SEO, oppure manda un messaggio WhatsApp al n. 348 09 06 338

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo l'Informativa Privacy

Filippo Jatta

About Filippo Jatta

Filippo Jatta è consulente SEO per liberi professionisti e imprenditori. Dottore magistrale in Organizzazione e Sistemi Informativi presso l'Università Luigi Bocconi di Milano, dal 2008 è SEO specialist. Aumenta traffico e visibilità online di blog, e-commerce e portali, posizionando siti web su Google. Offre servizi di posizionamento sui motori di ricerca e corsi SEO, sia base che avanzati.